Giunta: approvata ridefinizione delle perimetrazioni dei centri abitati

di Redazione | 27 Marzo 2024 @ 05:00 | UTILI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Via libera dalla Giunta comunale alla delibera per la ridefinizione delle perimetrazioni dei centri abitati per determinare l’applicazione delle normative vigenti in tema di urbanistica e sicurezza stradale.

A porre il documento all’attenzione dell’esecutivo comunale l’Assessore all’Urbanistica e Pianificazione territoriale Francesco De Santis che sottolinea come “l’ultima individuazione dei centri abitati risalga al 1998. I mutamenti della nostra città, legati all’evoluzione dell’urbanistica e gli insediamenti abitativi realizzati nel post terremoto, come i complessi del progetto Case o i Moduli abitativi provvisori, imponevano un aggiornamento per fissare nuovi parametri in tema di sicurezza stradale e viabilità”.

“Il codice stesso prevede che la delimitazione debba essere aggiornata periodicamente proprio tenendo conto dei cambiamenti che interessano il tessuto urbano delle città. – sottolinea l’Assessore – Grazie a questa iniziativa vengono infatti stabiliti i limiti territoriali di applicazione delle diverse discipline previste dal codice della strada e dalla legge urbanistica: al di fuori dei centri abitati trovano applicazione gli articoli del nuovo codice della strada mentre all’interno dei centri abitati si applica la disciplina prevista dal vigente strumento urbanistico così come disposto dagli articoli 27 e 77 delle Norme Tecniche di Attuazione del Prg”.

“Dopo oltre 25 anni – conclude Francesco De Santis – l’Amministrazione fornisce alla comunità uno strumento moderno e adeguato alle attuali esigenze grazie anche alla collaborazione attuata con la Provincia dell’Aquila e Anas, enti proprietari di diverse e importanti arterie viarie, con cui abbiamo condiviso il provvedimento”


Print Friendly and PDF

TAGS