Giro D’Italia: Liris, “grande vetrina per l’Abruzzo,”

di Redazione | 15 Febbraio 2022 @ 17:09 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

PESCARA  – “L’obiettivo di questa amministrazione, chiarito sin dall’assegnazione delle deleghe all’inizio della legislatura, è sempre stato quello di accogliere in Abruzzo i grandi eventi, per esportare il brand dell’Abruzzo fuori dai confini nazionali e internazionali, e il Giro è il grande evento per eccellenza, è il Festival di Sanremo dello sport”.

Lo ha detto l’assessore regionale allo Sport Guido Liris, partecipando stamattina a Pescara alla conferenza stampa di presentazione delle due tappe dell’edizione 2022 del Giro d’Italia (Isernia-Blockhaus e Pescara-Jesi) e la frazione teramana della Tirreno-Adriatico (Cascata delle Marmore-Bellante).

“Abbiamo dimostrato, anche nei momenti difficili come gli ultimi due anni, di essere affidabili interlocutori e di esserlo stati anche quando le misure anti-Covid rendevano impossibile organizzare i grandi eventi e questa credibilità credo sia ricompensata da un’attenzione che Rcs riserva nei confronti dell’Abruzzo, sia per quanto riguarda il Giro sia la Tirreno-Adriatico”.

“Siamo al fianco dei sindaci, che hanno grandi responsabilità nell’organizzazione delle partenze e degli arrivi”, ha aggiunto Liris, “lo scorso anno è stato privilegiato l’entroterra, sostenendo le richieste delle amministrazioni locali, e c’era stato l’impegno a prestare la giusta attenzione anche alla fascia costiera e alla città di Pescara”.


Print Friendly and PDF

TAGS