Giovedì 7 ottobre, presentazione della docufiction “Il segno del Perdono”

di Redazione | 06 Ottobre 2021 @ 06:00 | CULTURA
il segno del perdono
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Giovedì 7 ottobre, presso la sala ipogea del Consiglio Regionale dell’Abruzzo, alle ore 10,30 ci sarà la proiezione della docufiction “IL SEGNO DEL PERDONO”, scritto e diretto da Marco Zaccarelli.

Ispirata in parte a una storia vera, Il segno del perdono trae spunto dal ritorno a Santa Maria di Collemaggio e all’Aquila, per la prima volta dopo il terremoto del 2009, di una giovane famiglia aquilana: passato e presente si ricollegano attraverso le loro riflessioni, i loro ricordi e soprattutto, lo sguardo e la curiosità della giovane figlia. Le brevi parti di fiction s’inseriscono in una coralità di voci che raccontano la storia della Basilica, il complesso cantiere di consolidamento e restauro che ne ha permesso il recupero dopo i danni del sisma, la preparazione e lo svolgimento del plurisecolare rito della Perdonanza, ora Patrimonio immateriale Unesco, e il profondo legame la comunità aquilana, credente o laica che sia, ha con Collemaggio.

La produzione nasce da un partenariato tra Visioni Future e Teatro Zeta ed è stata resa possibile dal sostegno della Giunta Regionale d’Abruzzo – Servizio Beni e Attività Culturali attraverso il contributo regionale ex L.R. 98/1999, dal patrocinio del Comune dell’Aquila e dal contributo di Unirest srl, Arcamedica e La Compagnia del Viaggiatore. Un ringraziamento particolare va all’Arcidiocesi Metropolitana di L’Aquila, al Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, a ENI spa.

con Alessandra D’Elia, Manuele Morgese, Mirabel Maria Morgese
produttore esecutivo Luca Cococcetta
musiche Federico Martusciello, Ettore Vozza
operatori Giovanni Sfarra, Luca Cusella, Donatello Ricci, Peppe Tonelli


Print Friendly and PDF

TAGS