Giovani della Lega chiedono di usare aula Consiglio comunale per le sedute di laurea

di Redazione | 10 Luglio 2020, @04:07 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Sono molti gli Atenei abruzzesi e non solo che si ritrovano costretti ancora a procedere in via telematica con le sessioni di laurea. Con la Lega Giovani L’Aquila abbiamo chiesto al Comune ed al nostro Gruppo consiliare di concedere ai laureandi l’aula consiliare, così come la sala Rivera o il Palazzetto dei Nobili, per poter celebrare degnamente l’importante traguardo della laurea. Una cerimonia dal valore simbolico altissimo che non può non essere condivisa con i parenti e gli amici più stretti”.

Così in una nota il provinciale Andrea Costantini e il responsabile Università Alessandro Maccarone.

“In più – aggiungono – sono in tanti a non godere a L’Aquila e dintorni di connessioni wifi veloci e funzionali: per questo crediamo sia di fondamentale importanza oggi più che mai intervenire a sostegno degli studenti abbandonati da un Governo assente e menefreghista”.


Print Friendly and PDF

TAGS