Giornata Mondiale della Terra a L’Aquila. Bilancio e rilancio!

di Fra Piero Sirianni | 24 Aprile 2024 @ 05:00 | CREDERE OGGI
Giornata mondiale della terra a L'aquila
Print Friendly and PDF

Anche nella nostra Città aquilana si è svolta la Giornata Mondiale della Terra; lunedì scorso, 22 aprile.

Lo slogan di quest’anno è stato: “60×40, la sfida”; cioè: il desiderio di ridurre l’utilizzo della plastica del 60% entro il 2040. Un anelito grande, visti i nostri attuali tenori di vita!

Ad aprire la giornata è stato, presso il teatro “Dei ‘99”, il breve saluto di un gruppo di eco-maratoneti, i quali, facendo tappa a L’Aquila nella loro Keep Clean and Run, hanno sensibilizzato gli studenti sull’urgenza della tutela della nostra casa comune.

Ad esso ha fatto seguito lo spettacolo teatrale “Gaia”, con la partecipazione della scuola media “S. Maria degli Angeli – Micarelli”; esso – realizzato dalla locale compagnia teatrale – è stato gentilmente finanziato dalla Aquilana Società Multiservizi e, per tale motivo, la Comunità Laudato si’ di L’Aquila-Trasacco sente il bisogno di ringraziare il suo presidente, l’avvocato Lanfranco Massimi insieme alla sua redattrice Sonia Fiucci, per la generosa disponibilità.

A chiudere la mattinata è stato l’intervento della giovane Miriam Resta-Corrado, laureata in Scienze Ambientali presso la facoltà di Lecce, la quale ha fatto interrogare i ragazzi sull’alto valore della giusta pratica della raccolta differenziata.

Il pomeriggio – a partire dalle ore 16,30 – è stato, invece, dedicato a riflessioni con gli adulti, presso l’auditorium “Benedetto XVI” dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Fides et Ratio” di L’Aquila. Ad intervenire sono stati due docenti dell’Università degli Studi di L’Aquila: il matematico Raffaele D’Ambrosio e il chimico Marcello Crucianelli; essi ci hanno aiutati a interrogarci sull’armonia presente nel nostro pianeta, ma anche sulla grave responsabilità di cui siamo investiti tutti quanti noi per il suo mantenimento. Ha aperto il pomeriggio la parola dell’ingegnere Salvatore Perinetti, presidente della comunità Laudato si’ di L’aquila-Trasacco; egli ha presentato la realtà dell’associazione e il cammino percorso finora. Le conclusioni sono state affidate a fra Piero Sirianni.

Ci auguriamo che tali eventi suscitino in ciascuna e in ciascuno un vivo desiderio di custodire la nostra casa comune; come anche di poter vivere – sempre più numerosi – altre iniziative legate, sempre, alla salvaguardi del nostro universo.

Giornata mondiale della terra a L'aquila

Print Friendly and PDF

TAGS