Genera Network – Concorso per le scuole: “Donne e ricerca in fisica: opportunità, ostacoli e sfide”

di Redazione | 29 Novembre 2021 @ 16:26 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Donne e ricerca in fisica: opportunità, ostacoli e sfide”, è il titolo della terza edizione del concorso per le scuole bandito dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dal Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali Irpps, entrambi partner del network europeo “Genera – Gender Equality Network in the European Research Area”, per l’anno scolastico 2021/2022.

Il Concorso è rivolto a studenti e studentesse degli Istituti Secondari di II grado (classi III, IV e V) che possono partecipare singolarmente o in gruppi anche di classi diverse, coordinati da una/un insegnante.

Obiettivo del concorso è sensibilizzare studentesse e studenti sul tema della parità di genere, proiettandoli verso una più ampia conoscenza delle opportunità che offre lo studio della Fisica, sia attraverso la ricerca di base che attraverso le sue applicazioni nel campo tecnologico, medico, culturale, finanziario etc.

L’uguaglianza di genere costituisce un concreto riferimento normativo, anche a livello nazionale: il recente Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) evidenzia infatti come la scarsa presenza femminile nello studio e negli ambiti lavorativi in cui sono richieste le materie STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics), ed in particolare la Fisica, l’Informatica e l’Ingegneria, sia un ostacolo significativo alla crescita economica del nostro Paese.

I partecipanti dovranno elaborare e presentare un video della durata massima di 5 minuti. L’adesione al concorso dovrà essere presentata entro il 20 febbraio 2022, mentre la sottomissione del progetto entro il 21 marzo 2022.

I video risultati vincitori saranno presentati nel corso di un evento previsto nel mese di maggio 2022 a Roma, in occasione di una giornata dedicata alla fisica e al ruolo delle donne in questa disciplina, che vedrà coinvolti rappresentanti delle istituzioni e figure di primo piano della ricerca scientifica.

I vincitori avranno la possibilità di visitare per due giornate una struttura o un laboratorio dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, potranno quindi conoscere da vicino vari aspetti della ricerca scientifica e tecnologica, accompagnati da ricercatori e ricercatrici.

 


Print Friendly and PDF

TAGS