Frana di Ischia, crollati dieci edifici

Popolazione sotto shock, ancora vivo il ricordo del terremoto

di Redazione | 26 Novembre 2022 @ 16:25 | CRONACA
Frana Ischia
Print Friendly and PDF

ISCHIA – Dieci edifici crollati, una donna morta e 12 dispersi. Sono questi, ad ora, i numeri della frana di Casamicciola, sull’isola di Ischia, causata da una violenta pioggia. 

E’ il Prefetto di Napoli, delegato dalla Regione Campania, a comunicare informazioni sulla situazione in corso che è ancora molto complicata; sull’isola imperversa il mal tempo e il mare è forza 11. 

Sono circa 200 le persone per le quali è stata disposta l’evacuazione.

La frana si è staccata questa mattina alle  5 dalla sommità del monte Epomeo; il fango ha cancellato tutta la vegetazione incontrata fino ad arrivare alle case, continuando il suo cammino lungo le strade del paese fino al mare, divenuto marrone. 

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha chiesto lo stato di emergenza per l’isola. Sono caduti 120mm di pioggia. 

Il Teatro San Carlo di Napoli ha annullato la prima in segno di lutto. 

“La situazione è molto complicata, si tratta di persone che sono probabilmente sotto il fango, che non rispondono alle chiamate”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi. 

I vigili del Fuoco impegnati sull’isola di Ischia con 64 unità, tra cui mezzi per il movimento terra, specialisti sommozzatori, dronisti e elicotteristi.

Il presidente del consiglio, Giorgia Meloni ringrazia i soccorritori: “Sono in contatto con il Ministro Musumeci, il Dipartimento Protezione Civile e la Regione Campania per seguire l’evoluzione dell’ondata di maltempo che ha colpito Ischia. Il Governo esprime vicinanza ai cittadini, ai Sindaci dell’isola e ringrazia i soccorritori impegnati nella ricerca dei dispersi”.

Di seguito un video pubblicato sulla pagina Facebook di ‘Ischitan Post’


Print Friendly and PDF

TAGS