Fondi zone rosse, D’Incecco: “Misura economica messa in cantiere dalla Lega”

di Redazione | 24 Novembre 2020 @ 09:51 | POLITICA
consiglio D'Incecco Lega
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Esprimo grande soddisfazione  per l’approvazione da parte della Giunta regionale dei ristori, pari a 240 mila euro, destinati ai comuni ex zone rosse nei mesi di marzo e aprile. Tengo a sottolineare che, inizialmente,  il progetto di legge avente questa finalità fu presentato dal sottoscritto supportato dal gruppo consiliare Lega Salvini Premier e, successivamente, fatto confluire nel Cura Abruzzo 1-2 “. 

Così Vincenzo D’Incecco, presidente della prima Commissione consiliare “Bilancio, Affari Generali e Istituzionali”, che scrive “Dodici i comuni interessati dal provvedimento: Arsita (18.104 euro), Bisenti (20.909 euro), Castiglione Messer Raimondo (21.878 euro), Castilenti (19.655 euro), Montefino (18.598 euro), Civitella Casanova (15.526 euro), Elice (18.432 euro), Farindola (17.710 euro), Montebello di Bertona (16.376 euro), Penne (46.351 euro), Picciano (11.958 euro) e frazione Villa Caldari di Ortona (14.499 euro). Queste misure sono a testimoniare la concretezza dell’azione politica, a tutto campo, della Lega Abruzzo”, conclude D’Incecco.


Print Friendly and PDF

TAGS