Fondi Fsc, Del Beato: “grandi opportunità per L’Aquila e aree interne”

di Redazione | 08 Febbraio 2024 @ 12:14 | VERSO LE ELEZIONI
meloni show tecnocall
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Una giornata storica per L’Aquila e per l’Abruzzo, con la firma dell’accordo sui Fondi di sviluppo e coesione. Un patto, quello siglato dal presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il presidente Marco Marsilio, che evidenzia ancora una volta il forte legame con il Governo. Una svolta per la crescita dei nostri territori che festeggiamo due volte, ritrovandoci con amici e sostenitori”.

Così Tiziana Del Beato, consigliere comunale dell’Aquila, candidata con Fratelli d’Italia alle elezioni regionali in programma il 10 marzo in Abruzzo, che commenta la visita del premier che ha portato alla firma per sull’utilizzo dei Fondi Fsc per circa 1,2 miliardi di euro della programmazione 2021-2027.

Il commento di Del Beato è arrivato ieri sera nel corso di una conviviale all’Hotel Canadian dell’Aquila, alla quale hanno partecipato oltre 300 persone che hanno portato il loro calore e sostegno, promossa dall’assessore comunale Vito Colonna per un incontro elettorale con i cittadini della stessa Del Beato e di Alessandro Piccinini, ex presidente della Gran Sasso Acqua, entrambi candidati aquilani al Consiglio regionale.

Presenti i principali esponenti aquilani di Fratelli d’Italia, tra gli altri, l’europarlamentare Elisabetta De Blasis, il vicesindaco Raffaele Daniele, l’assessore Ersilia Lancia, il capogruppo in Consiglio comunale Leonardo Scimia, il coordinatore cittadino Michele Malafoglia, i consiglieri comunali Livio Vittorini, Claudia Pagliariccio, Maura Castellani, il presidente del Consiglio comunale di Scoppito Guido Ranieri.

“Questo patto – ha sottolineato Del Beato nel corso della serata – conferirà una importante centralità al nostro capoluogo regionale e alle aree interne, consentirà di combattere i problemi legati al fenomeno dello spopolamento e i disagi derivanti dall’inaccessibilità di molti servizi. Le risorse andranno a finanziare i settori dei trasporti, dell’offerta formativa, del turismo, dello sport. Tra le tante novità annunciate per L’Aquila, come non citare i 5 milioni individuati dal ministro Giuliano Sangiuliano per terminare i lavori del Teatro stabile d’Abruzzo”.

“Con questi finanziamenti l’Abruzzo continuerà ancora più spedito il processo di crescita avviato negli ultimi 5 anni con il governo di centrodestra guidato dal presidente Marsilio, ora per non fermarci serve continuità in direzione di un necessario secondo mandato”, conclude Del Beato.


Print Friendly and PDF

TAGS