Firenze all’epoca di Dante, prima punta del ciclo di eventi Univaq

di Redazione | 09 Febbraio 2021 @ 16:23 | CULTURA
SACCO
Print Friendly and PDF

Si può raccontare in modo innovativo la storia di un personaggio come Dante Alighieri, così centrale nella vicenda culturale italiana dal Medioevo a oggi? Cercherà di rispondere a questo interrogativo il seminario Dante, un uomo, ideato in occasione del settecentenario della morte del poeta dal Dipartimento di Scienze umane (DSU) dell’Università dell’Aquila e realizzato nel quadro delle Attività culturali di Ateneo.
Il ciclo di incontri intende esplorare, tra ricerca scientifica e alta divulgazione, una biografia piena di grandi esperienze conoscitive, ma anche chiaroscuri, buchi testimoniali, colpi di scena.
Per ripercorrere tutte le fasi dell’esperienza dantesca, dall’infanzia alla morte, l’iniziativa, a cura di Amedeo Feniello, permetterà di incontrare dieci tra i maggiori storici italiani, studiosi e conoscitori di quell’epoca: Franco Franceschi, Giuliano Milani, Federico Canaccini, Sergio Tognetti, Paolo Grillo, Lorenzo Tanzini, Sabrina Ferrara, Francesco Somaini, Franco Cardini, Alessandro Barbero. Verranno individuati e approfonditi gli elementi più suggestivi e interessanti della vita di Dante, ma anche il contesto cittadino fiorentino, la sua economia, gli scontri tra fazioni, il conflitto politico più generale tra Guelfi e Ghibellini.
Le lezioni cominceranno giovedì 11 febbraio 2021 con Franco Franceschi che parlerà di Firenze all’epoca di Dante.
Franco Franceschi è ordinario di Storia medievale presso l’Università di Siena. Specialista di Storia urbana dei secoli XIII-XVI, ha pubblicato numerosi saggi su tematiche di natura economica e sociale. E’ membro dei comitati scientifici di varie istituzioni, tra cui il Centro italiano di studi di storia e d’arte di Pistoia, la Fondazione Centro Studi sulla civiltà del tardo Medioevo di San Miniato e la rivista «Studi storici». Tra le sue più recenti pubblicazioni, le monografie Le città italiane nel Medioevo (XII-XIV secolo), Bologna, Il Mulino, 2012 [in collaborazione con I. Taddei] e «…E seremo tutti ricchi». Lavoro, mobilità sociale e conflitti nelle città dell’Italia medievale, Pisa, Pacini, 2012.


Print Friendly and PDF

TAGS