Finanziamenti cultura, a chi sono andati i fondi regionali

di Alessio Ludovici | 04 Dicembre 2021 @ 06:00 | CULTURA
droga abruzzo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La Regione Abruzzo ha recentemente approvato i finanziamenti regionali, sulla base della Lr.r. 23 dicembre 2014, a 46 soggetti beneficiari dei finanziamenti ministeriali Fus per le attività teatrali, musicali e coreutiche per l’anno 2021.

Lo stanziamento per il 2021 è complessivamente pari ad 1milione 76mila 422 euro a valere sul “Fondo Unico regionale per la Cultura” del Bilancio di previsione finanziario 2021-2023. Fondi assegnati sulla base del “peso” che ognuna ha nel fondo Fus di cui sono già beneficiarie.

A fare la voce grossa nella suddivisione è la musica che prende il 67% dei fondi, seguita dal teatro, con il 27%, la danza si ferma all’1,34% e pdm poco sopra il 4. Nel comparto musicale rientrano le Istituzioni concertistico-orchestrali, i complessi strumentali ma anche i festival ad esempio. L’ente più finanziato è l’Istituzione Sinfonica Abruzzese con oltre 300mila euro, segue il Tsa con 152mila, la Barattelli con circa 100mila euro e i Solisti Aquilani con 59mila. Tra le “aquilane” anche il Teatrozeta e il gruppo E-Motion con meno di 20mila euro di finanziamento, e il centro studi L’Aquila Danza con meno 10mila euro. 

 

page3image7665728page3image7666304page3image7666688page3image7667072page3image7667456page3image7631232page3image7631616page3image7633728page3image7727232

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS