Fina: “Male vaccinazione Covid in Abruzzo nel contesto di una situazione sanitaria critica”

"In Abruzzo solo l'1,8% degli over 80 ha ricevuto la quinta dose", dichiara il senatore Fina

di Redazione | 07 Dicembre 2023 @ 15:10 | SANITA'
COVID
Print Friendly and PDF

ABRUZZO – “In Abruzzo solo l’1,8% degli over 80 ha ricevuto la quinta dose di vaccino contro il Covid. In Piemonte siamo al 22%, oltre l’11% in Emilia Romagna. Un totale disinteresse della Regione, non c’è altro modo di definire questi risultati, mentre assistiamo ad un nuovo boom dei contagi che sommato all’influenza stagionale sta riempiendo i reparti degli ospedali già in una condizione di sofferenza a causa dei tagli e dei mancati investimenti.

Tutti conoscono la situazione delle liste di attesa di mesi se non anni: la possibilità di accedere alle cure in Abruzzo è diventata un privilegio, è per chi può permettersi di andare dal privato. La situazione sanitaria è davvero critica, un’emergenza preoccupante che mette a repentaglio la vita delle persone” – lo dichiara il senatore Michele Fina, tesoriere nazionale del Partito Democratico


Print Friendly and PDF

TAGS