FdI L’Aquila: “No al semaforo rosso prodotti italiani. Domani alla Villa Comunale degustazioni”

Fratelli d'Italia contro il nutriscore

di Redazione | 09 Giugno 2021 @ 12:31 | EVENTI
Nutri-score
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Alcuni paesi vogliono imporre in Europa un sistema di etichettatura degli alimenti, il “Nutri-score” che assegna un “semaforo”, dal verde al rosso, secondo un ottuso algoritmo legato alla composizione dell’alimento, dunque senza tenere in considerazione quanto quell’alimento sia buono, salutare e quale sia la porzione consumata.

È un sistema voluto dai grandi produttori stranieri, che possono manipolare e modificare prodotti industriali di scarsa qualità per ottenere il “semaforo verde”, e che danneggerebbe profondamente l’immagine dei prodotti tipici italiani, che, proprio perché utilizzano procedimenti tradizionali e non sostituiscono lo zucchero con l’aspartame, riceverebbero il “semaforo rosso”.

Un danno enorme, insomma, inferto all’Italia, alla sua cultura enogastronomica, al suo tessuto produttivo di piccole imprese.

Fratelli d’Italia, all’Aquila come in tutta Italia, sarà domani, giovedì 10 giugno dalle 15 alle 20, al piazzale della Villa Comunale, con una degustazione di prodotti da “semaforo verde” (ricchi di prodotti chimici, coloranti, conservanti, aromi artificiali) e da “semaforo rosso” (con diversi stand di prodotti locali), per richiamare i cittadini, la stampa e l’opinione pubblica sul tema, e allo stesso tempo esaltare ancora una volta la ricchezza e il patrimonio enogastronomico italiano.


Print Friendly and PDF

TAGS