FdI: “Blasioli e Di Marco senza contraddittorio offrono un’immagine maliziosa”

La questione dell'inquinamento Piano d'Orta

di Redazione | 05 Agosto 2021 @ 14:20 | POLITICA
Print Friendly and PDF

PESCARA – Riceviamo e pubblichiamo dal capogruppo di FdI, Fratelli d’Italia, in Consiglio regionale, Guerino Testa e del sindaco di Bolognano, Guido Di Bartolomeo, sul sito inquinato Piano d’Orta.

I fatti e la legge ripristinano la verità per una corretta informazione ai cittadini. Senza alcuna prudenza e precisione il consigliere di minoranza del Comune di Bolognano, Antonio Di Marco ed il consigliere regionale, Antonio Blasioli, nel frullare bugie continuano ad offrire, senza contraddittorio, un’ immagine maliziosa della vicenda Moligean.

Peccato per loro che siano i fatti e la legge a ripristinare la verità, unico strumento contro le falsità e le invenzioni. Ai due professionisti della disinformazione ma soprattutto ai lettori destinatari, si diffonde l’unita sentenza del Consiglio di Stato che chiarisce ogni dubbio residuale ai cittadini vittime del racconto di parte. Si coglie l’occasione per evidenziare la condotta dell’attuale Sindaco di Bolognano, insensibile a qualsiasi lottizzazione sui siti inquinati. Dal 2008 la procura di Pescara ha attenzionato i reati commessi e si attende il definitivo provvedimento sull’ex primo cittadino indagato. Questi sono i fatti, questa è la legge, il resto appartiene solo alla sfera delle strumentalizzazioni politiche, più che inopportune rispetto a tematiche così sensibili per la nostra regione.


Print Friendly and PDF

TAGS