Falivene, tutori per stranieri: al lavoro per prossima edizione

di Redazione | 03 Giugno 2022 @ 09:40 | UTILI
tutori
Print Friendly and PDF

PESCARA  –  Concluso il secondo corso di formazione per aspiranti tutori volontari di minori stranieri non accompagnati, organizzato dalla Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Abruzzo, Maria Concetta Falivene, e dall’Assessorato alle politiche sociali. Inoltre, hanno collaborato: il Tribunale per i minorenni d’Abruzzo, la Camera minorile d’Abruzzo, l’Ordine assistenti sociali d’Abruzzo, Officina 47 L’Aquila e la Comunità di accoglienza del territorio.  “Al corso, che prevedeva un ciclo formativo di 25 ore complessive – ha dichiarato Falivene – hanno partecipato 40 persone che hanno mostrato uno spiccato senso di umanità nel voler affrontare questo percorso che consentirà loro di affiancare i minori, ospitati nelle strutture di accoglienza, in un momento particolarmente difficile e complesso. È già in programma, dopo l’estate, la terza edizione e nel frattempo, in collaborazione con l’Assessorato alle politiche sociali, stiamo lavorando per l’attivazione di un elenco regionale per i mediatori culturali e linguistici. Abbiamo già individuato i requisiti necessari per le figure destinate alle strutture di accoglienza al fine di accogliere i minori e agevolare il loro percorso di vita. Voglio rivolgere un ringraziamento a tutti i docenti che hanno prestato la loro opera sotto il coordinamento didattico e di tutoraggio del dott. Andrea Salomone il quale ha egregiamente supportato l’attuazione di questa iniziativa”. 


Print Friendly and PDF

TAGS