Fabrizio Marinelli nuovo presidente della Deputazione abruzzese di storia patria

di Redazione | 20 Gennaio 2021 @ 10:31 | ATTUALITA'
Fabrizio Marinelli nuovo presidente della Deputazione abruzzese di storia patria
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il professore e avvocato Fabrizio Marinelli è stato nominato presidente della Deputazione abruzzese di storia patria per il triennio 2021-2023. La nomina è avvenuta con decreto del ministro per i beni culturali Dario Franceschini. 

Fabrizio Marinelli (L’Aquila, 11 aprile 1952) si è laureato in giurisprudenza nel 1975 presso l’Università di Roma “La Sapienza” e successivamente, nel 1977, si è iscritto all’albo degli avvocati del Foro dell’Aquila. Titolare di studio legale, è iscritto dal 1989 all’albo dei patrocinanti in Cassazione. Dopo essere divenuto ricercatore presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza”, è stato chiamato dal 2001 come professore associato e dal 2006 come professore ordinario dalla facoltà di economia dell’Università degli studi dell’Aquila. E’ stato vice preside della facoltà di economia e, dal 2004 al 2013, prorettore dell’Università dell’Aquila. Direttore del centro studi sulle proprietà collettive e la cultura del giurista “Guido Cervati” dell’Università dell’Aquila, è componente del comitato scientifico del centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive dell’Università di Trento nonché del comitato scientifico dell’ Archivio Scialoja-Bolla, Annali di studi sulla proprietà collettiva (Giuffrè editore). Allievo di Antonio Masi e di Paolo Grossi, è uno dei maggiori studiosi italiani degli assetti fondiari collettivi.


Print Friendly and PDF

TAGS