F1, GP Miami: le Ferrari di Leclerc e Sainz monopolizzano la prima fila

di Stefano Nicoli

di Redazione | 08 Maggio 2022 @ 15:25 | SPORT
qualifiche GP Miami
Print Friendly and PDF

Si è tinta di rosso fiammante la sessione di qualifiche del Gran Premio di Miami, quinto appuntamento della stagione 2022 della Formula 1. Sono state infatti le Ferrari F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz a monopolizzare la prima fila dello schieramento, con il Campione del Mondo Max Verstappen costretto invece ad accontentarsi della terza posizione.

Cruciale, come spesso accade, è stato l’ultimo tentativo cronometrato della sessione: lì il monegasco della Ferrari è riuscito a fermare il cronometro sull’1’28”796, rifilando così 190 millesimi al compagno di squadra spagnolo e 195 millesimi all’olandese della Red Bull, incappato in un errore proprio nel giro decisivo. Termina in 4^ piazza la RB18 di Sergio Perez, che precede così un ottimo Valtteri Bottas – 5° con l’Alfa Romeo nonostante i pochi km macinati nelle sessioni di prove libere – e Lewis Hamilton, 6° con la sua Mercedes davanti a Pierre Gasly e Lando Norris.

La quinta fila dello schieramento sarà aperta da Yuki Tsunoda, che al volante della seconda delle AlphaTauri precede Lance Stroll e Fernando Alonso: mastica amaro il Principe delle Asturie, voglioso di riscatto dopo la delusione imolese ma escluso sul più bello da una qualifica che avrebbe voluto vivere da protagonista. Esce invece questa volta sconfitto dal duello intestino in Casa Mercedes George Russell, 12° ed escluso già nel corso del Q2, con Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo che fanno compagnia al #63: anche il tedesco e l’australiano sono stati infatti esclusi durante la seconda manche delle qualifiche, con i rispettivi team mate che sono invece felicemente approdati alla terza fase delle prove ufficiali.

15° è Mick Schumacher, che chiude così davanti al compagno di squadra Kevin Magnussen, all’Alfa Romeo di un piuttosto deludente Guanyu Zhou, alle due Williams di Alexander Albon e Nicholas Latifi e all’Alpine di Esteban Ocon: il francese non è neppure riuscito a prendere parte alle qualifiche per via dei danni riportati dalla sua monoposto in un incidente che lo ha visto coinvolto nel corso della terza e ultima sessione di prove libere.

Il Gran Premio di Miami scatterà domenica 8 maggio alle 21:30 italiane: chi uscirà vincitore dalle strade che circondano l’Hard Rock Stadium?


Print Friendly and PDF

TAGS