Ex Flextronics, via libera alla demolizione e ricostruzione del modulo 3

di Alessio Ludovici | 23 Gennaio 2021 @ 06:10 | ATTUALITA'
italtel l'aquila finmek
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La giunta comunale dell’Aquila ha approvato il Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica riguardante “l’intervento di riparazione, consolidamento del “modulo 3” nel complesso immobiliare ex-flextronics dell’Aquila”.

Il Comune dell’Aquila è proprietario dal 2012 del complesso industriale Flextronics, e sta gradualmente procedendo alla sua ri-funzionalizzazione. Tra gli edifici da sistemare proprio il modulo 3, un edificio di quasi 5mila mq. L’iter per i lavori al modulo 3 era iniziato nel 2016 con la nomina del Rup, l’elaborazione del progetto di fattibilità era stato in seguito affidato alla società Stagi Srl. 

Questa ha provveduto alla redazione di due proposte. Una, da quasi 3milioni di euro, prevede la ristrutturazione dello stabile. L’altra, per circa 2milioni e mezzo, la demolizione e ricostruzione. Il Comune, in sede di approvazione Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica ha deciso di optare per l’ipotesi di demolizione e ricostruzione. 

I fondi per i lavori sono già in bilancio.

 


Print Friendly and PDF

TAGS