Ex Convento delle Lauretane, chiusa la gara: al via la progettazione definitiva

di Alessio Ludovici | 04 Gennaio 2023 @ 06:42 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si è chiusa a fine la gara per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura relativi alla progettazione della fattibilità tecnico economica, alla progettazione definitiva-esecutiva, nonché alla direzione lavori ed il coordinamento della sicurezza in fase progettazione ed in fase di esecuzione per l’intervento di consolidamento e recupero dell’ex Convento delle Lauretane. Ad aggiudicarsi la procedura la costituenda RTP “Gnosis -Valle 3.0-Arch- Giancola”, con ribasso del 41,41% sull’importo a base di gara fissato pari a 1.174.703,90 euro. Importo finale, oneri e Iva compresi, sarà di 873.263 mila euro. 

L’idea di recupero è ambiziosa, si punta infatti alla rifunzionalizzazione del complesso di proprietà del Comune dell’Aquila, con l’obiettivo di farne un polo per il lavoro condiviso dove possano nascere e crescere idee e start-up.

La stessa gara d’appalto, prevedeva premialità per chi dimostrasse di avere pregresse esperienze nel recupero e la rifunzionalizzazione degli spazi.  Per le progettazioni e i lavori il Comune può contare su fondi CIPE stanziati con delibera n. 24/2018 per un importo complessivo di 10 milioni e 920mila euro. 

Il recupero prevede la salvaguardia dell’edificio storico e la demolizione del fabbricato moderno, degli anni ’60, totalmente estraneo al complesso. All’interno dovranno essere previsti spazi di lavoro e openspace, un’area bar ristorante e una sala polivalente, sale riunioni di diversa pezzatura, sale studio e aree di socialità. Il termine per il ricevimento delle offerte è il 10 maggio, mentre l’apertura delle buste è prevista il 15 maggio. 

Per la sua gestione il Comune non esclude che, una volta realizzato l’edificio, si provveda all’emanazione di un bando per individuare un soggetto esterno. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS