Europee, Cucchiarella: “Fine delle politiche di austerità, rivedere i trattati”

di Redazione | 21 Maggio 2024 @ 10:57 | POLITICA
LauraCucchiarella_
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Il modello di sviluppo economico improntato all’austerità, con la distruzione della domanda interna e il consolidamento delle finanze pubbliche, ha generato la compressione dei salari e una corsa al ribasso che ha messo in ginocchio famiglie e imprese. Ora è il momento di invertire la rotta – così Laura Cucchiarella, assessore comunale dell’Aquila, candidata della Lega, nella circoscrizione Meridionale, alle Europee del prossimo mese di giugno.

L’Unione Europea – aggiunge – deve voltare pagina e salutare definitivamente le politiche d’austerità, concordando soluzioni per l’aumento di investimenti pubblici e privati, aumentando il potere di acquisto dei lavoratori.

Come amministratori in prima linea sui territori, in questi anni – spiega Cucchiarella – abbiamo assistito a una crisi senza precedenti che ha travolto cittadini ed imprenditori che hanno arricchito la nostra storia contribuendo a rendere l’Italia il grande Paese che è sempre stato. Oggi bisogna capire che non esiste equità senza un’armonizzazione in materia fiscale e occorre evitare fenomeni di dumping fiscale tra Stati membri ad esclusivo vantaggio delle grandi multinazionali” – conclude Cucchiarella.


Print Friendly and PDF

TAGS