Estate a Tortoreto: cosa fare per una vacanza estiva in Abruzzo diversa dal solito

4 cose da fare a Tortoreto

di Redazione | 27 Maggio 2024 @ 05:35 | LIFESTYLE
Estate a Tortoreto
Print Friendly and PDF

Quando pensiamo a una vacanza in Abruzzo siamo soliti immaginarci in viaggio verso una delle mete più conosciute della regione. La nostra mente ci riporta quasi sempre alle cime del Gran Sasso d’Italia oppure alle meraviglie della Costa dei Trabocchi, ma in realtà ci sono molte altre località alternative che vale la pena raggiungere. Se vuoi trascorrere una vacanza estiva diversa dal solito, che tu sia con un gruppo di amici o con la tua famiglia, Tortoreto potrebbe essere la risposta.

4 cose da fare a Tortoreto

Tortoreto è una delle sette città che impreziosiscono la costa teramana. Il suo Lido è tra i più eleganti e raffinati della zona, ed è proprio qui che puoi trovare gli alloggi migliori e adatti a ogni tua necessità. L’hotel Villa Elena a Tortoreto è uno di questi.

Nonostante non sia una città particolarmente grande, qui non avrai nessuna difficoltà a divertirti e potrai sempre trascorrere delle giornate piacevoli, qualunque sia la tua idea di vacanza. Ecco, per esempio, quattro cose che puoi fare.

1. Trascorrere le giornate al mare

Sembrerà scontato e banale da sottolineare, ma il mare a Tortoreto Lido è davvero speciale. Le sue acque pulite e limpide, i servizi eccellenti a ridosso delle spiagge, la sicurezza e l’accessibilità sono alcuni degli elementi che hanno conferito alla città numerose Bandiere Blu, Verdi e Lilla. Il lungomare di Tortoreto, che si snoda per circa 3 chilometri e mezzo, è poi disseminato di spiagge ora libere ora attrezzate, stabilimenti balneari di ogni tipo e diverse attrazioni. Per di più, è anche fiancheggiato da una bellissima pista ciclabile e pedonale, dove passeggiare godendo di una vista incredibile.

2. Visitare Tortoreto Alta

Oltre a Tortoreto Lido, dove si trovano la maggior parte degli hotel a Tortoreto, puoi anche fare un salto all’antico nucleo abitativo della città. Su una piccola collinetta che domina il mare, infatti, sorge Tortoreto Alto, un borghetto splendido che ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui quello di:

  • Borgo Storico Marinaro, una certificazione che valorizza i borghi a livello nazionale;
  • Città della Corsa e del Cammino, in quanto promotrice dell’attività fisica e di uno stile di vita attivo;
  • Borgo dalle Spighe Verdi, riconoscimento che certifica la qualità ambientale delle località rurali.

Tra le cose da vedere a Tortoreto Alto troverai numerose chiese, la Torre dell’Orologio e il bellissimo affaccio panoramico.

3. Assaggiare le prelibatezze locali

Ogni vacanza che si rispetti include anche un piccolo viaggio nelle tradizioni locali. Per scoprirle in fondo e al meglio non c’è niente di più indicato che sedersi a tavola e assaporare tutte le prelibatezze del territorio. Tra i piatti da non perdere troviamo per esempio il Guazzetto di Pesce, la Chitarra all’Abruzzese, il Risotto alla marinara o ancora il Timballo alla Teramana. Dove puoi dedicarti a questa esperienza culinaria? Ovunque, anche nel ristorante del tuo hotel a Tortoreto.

4. Esplorare i dintorni

DaTortoreto puoi anche raggiungere facilmente i “borghi d’oro” d’Abruzzo e le bellissime attrazioni naturali circostanti. Nonostante ci troviamo sulla costa, non è solo il mare teramano che potrai ammirare. A pochi chilometri di distanza da qui, infatti, si trovano il Parco Nazionale del Gran Sasso e della Majella, le Grotte di Stiffe, la Riserva Lecceta di Torino di Sangro o ancora la Valle dell’Aventino. Tutte destinazioni perfette per completare la tua vacanza a Tortoreto e in Abruzzo.


Print Friendly and PDF

TAGS