Esplosione fabbrica Casalbordino, si lavora per recupero corpi

Le indagini dei carabinieri sono coordinate dal Pm Gabriella De Lucia

di Redazione | 23 Dicembre 2020 @ 10:13 | CRONACA
Esplosione fabbrica Casalbordino
Print Friendly and PDF

CASALBORDINO – Hanno lavorato tutta la notte artificieri dei carabinieri, vigili del fuoco e uomini delle altre forze dell’ordine nell’area della Sabino Esplodenti di Casalbordino dove, a causa di una esplosione, hanno perso la vita tre operai. I corpi dei tre dipendenti della ditta, specializzata nella bonifica di materiale esplodente e polvere da sparo, devono ancora essere recuperati.

Come riferito anche dal sindaco di Casalbordino Filippo Marinucci, gli artificieri hanno sorvolato con il drone l’area dell’esplosione attraverso anche l’utilizzo di una termocamera per verificare lo stato delle cose. Una volta in sicurezza l’area, si provvederà all’ingresso all’interno per il recupero dei corpi delle vittime.

Le indagini dei carabinieri sono coordinate dal Pm Gabriella De Lucia


Print Friendly and PDF

TAGS