Emiciclo, in V commissione il supporto ai pazienti oncologici

di Redazione | 06 Dicembre 2021 @ 11:07 | POLITICA
consiglio DEFR Emiciclo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  La riunione della Quinta Commissione consiliare “Salute, sicurezza sociale, cultura, formazione e lavoro” apre la settimana politica all’Emiciclo. L’unico punto in discussione sarà il progetto di legge “Contributo per il sostegno dell’acquisto di dispositivi per contrastare l’alopecia secondaria e attività di supporto in favore dei pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia”. Saranno ascoltati: il direttore del Dipartimento sanità di Regione Abruzzo, Claudio D’Amario; la referente dell’associazione “I colori della vita”, Giovina Zulli; il sig. Ennio Orsini; il presidente dell’associazione Onlus “Viva!”, Donatella Autore; il direttore della fondazione FOGI, Giuseppe Esposito. Sempre martedì 7, alle ore 15, si riunirà la Conferenza dei Capigruppo per organizzare i prossimi lavori consiliari e ascoltare le istanze dedicate al tema della valorizzazione, fruizione sentieri e rifugi nel comprensorio turistico del Voltigno. Giovedì 9 dicembre, alle ore 10, è convocata la Terza Commissione “Agricoltura, sviluppo economico e attività produttive” per la discussione sui seguenti progetti di legge: “Disposizioni relative al servizio regionale di controllo funzionale e taratura o regolazione delle irroratrici agricole”; “Interventi a favore del mototurismo”; “Disciplina del sistema turistico regionale” (in audizione: assessore Daniele D’Amario; Germano De Sanctis, direttore Dipartimento Sviluppo Economico – Turismo – Sede di Pescara; Francesco Di Filippo, presidente Assonautica Pescara). Infine la Commissione esaminerà la mozione “Per un intervento normativo rispetto al recepimento della Direttiva Bolkestein per quanto riguarda gli stabilimenti balneari” e la risoluzione “Adozione di una legge nazionale contenente la revisione e il riordino definitivo della disciplina delle concessioni balneari, coinvolgendo le Regioni nel percorso di definizione dei requisiti per l’assegnazione delle concessioni medesime”


Print Friendly and PDF

TAGS