Emiciclo, al centro della settimana politica il settore forestale

di Redazione | 30 Maggio 2022 @ 10:33 | POLITICA
usi civici
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  La settimana politica all’Emiciclo si apre martedì 31 maggio, alle ore 11, con la convocazione in seduta straordinaria della Terza Commissione “Agricoltura, sviluppo economico e attività produttive”. 

Saranno discussi i seguenti progetti di legge: “Misure urgenti per rilancio e semplificazione nel settore forestale” (in audizione: responsabile Ufficio coordinamento e pianificazione nel settore forestale della Giunta, Francesco Contu); “Modifiche alle leggi in tema di esercizio dell’attività venatoria, protezione della fauna selvatica e tutela ambientale”; “Disciplina del sistema turistico regionale” ((in audizione: Presidente Assohotel-Confesercenti, Direttore DMC (Destination Management Companies) Abruzzo Qualità; Rete Avioturismo-Aviosuperfici; Presidente Associazione Abruzzobnb, Presidente UNPLI Abruzzo (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia)). La Commissione esprimerà, inoltre, il parere sulla proposta disciplinare di attuazione della Giunta regionale in merito alla legge sul sostegno economico alle micro e piccole imprese commerciali ed artigiane che operano nei territori in ricostruzione post sima 2009 e 2016/2017. Sul punto saranno ascoltati l’assessore regionale Daniele D’Amario e il Direttore del Dipartimento sviluppo economico e turismo di Pescara. Ulteriore parere sarà espresso dai Commissari sulla richiesta di proroga dell’incarico di direttore a scavalco del Consorzio di Bonifica Interno. I lavori della Terza Commissione continueranno col Progetto di regolamento regionale (PDR) che propone la modifica delle regole per la gestione faunistico-venatoria degli Ungulati. In coda all’ordine del giorno saranno discusse le seguenti risoluzioni: “Adozione di una legge nazionale contenente la revisione e il riordino definitivo della disciplina delle concessioni balneari, coinvolgendo le Regioni nel percorso di definizione dei requisiti per l’assegnazione delle concessioni”; “Iniziative urgenti volte al sostegno della marineria abruzzese”; “Piano Strategico Nazionale (PSN) e riforma PAC 2023-2027, sostegno al settore ovi-caprino abruzzese”; “Nuovo sistema di trasmissione digitale terrestre. Richiesta di investimenti per adeguata copertura dei territori della Vallata del Fino e in Val Vibrata in provincia di Teramo”. 

Mercoledì 1° giugno continua la settimana politica, alle 10, si riunirà la Prima Commissione “Bilancio, affari generali e istituzionali”, per l’espressione dei pareri sugli emendamenti di carattere finanziario presentati sul progetto di legge “Disposizioni per il funzionamento degli enti di cui agli artt. 55 e 56 dello Statuto regionale, degli altri uffici o enti istituiti, controllati e vigilati e disposizioni per valorizzazione del patrimonio”. Lo stesso mercoledì 1° giugno, con inizio della seduta alle ore 11, si svolgerà il Consiglio regionale. 


Print Friendly and PDF

TAGS