Emergenza Covid Scoppito, convocato un consiglio comunale straordinario

di Redazione | 15 Novembre 2020 @ 12:20 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

SCOPPITO – Il sindaco di Scoppito Marco Giusti ha convocato un consiglio comunale straordinario per il giorno 16 Novembre 2020 ore 09.30, ed in seconda convocazione per il giorno 17 Novembre 2020 alle ore 09.30 nella modalità della videoconferenza. All’ordine del giorno l’Informativa ai Consiglieri sull’emergenza legata alla diffusione del Virus COVID-19.
Una richiesta per un consiglio straordinario era arrivata anche dai consiglieri comunali Soncini, Renzetti e Mancini: “Abbiamo inviato formale richiesta al Segretario Generale dell’Ente per convocare una seduta di Consiglio Straordinario che tratti l’attuale situazione emergenziale Covid-19 a Scoppito che, così come nell’aquilano, è ormai fuori controllo. La richiesta di Consiglio Straordinario è stata formalmente depositata ieri sera”. 
Sono 90 i casi di positività accertata, 61 dei quali in isolamento e 6 ricoverati su una popolazione che non arriva a 4000 abitanti.
“Abbiamo anche ritenuto opportuno – scrivono i consiglieri – chiedere anche la partecipazione del Dirigente Scolastico Dott. Marimpietri affinché relazioni sui numeri del contagio nella scuola materna e nelle elementari presenti nel Comune e affinché si possa attuare una riflessione pubblica sulla necessità di chiusura delle scuole. È necessario che si comunichino chiaramente quali misure sono state contemplate dall’amministrazione di concerto con il Dipartimento di Prevenzione sulle ormai ampie conoscenze in materia di prevenzione epidemiologica. Tutto questo diventa ancora più necessario se ormai, come stamattina comincia ad emergere, il territorio della provincia dell’Aquila potrebbe entrare presto in zona rossa, nella quale, si ricorda, per quanto concerne l’attività didattica non è prevista chiusura per le materne e elementari. I cittadini hanno diritto di essere informati sulla situazione e sulle azioni che si intendono prendere per in merito al contesto di estrema difficoltà che si sta vivendo. Noi siamo al loro fianco”


Print Friendly and PDF

TAGS