Emergenza Covid-19, Marsica possibile zona rossa

di Redazione | 07 Novembre 2020 @ 10:32 | CRONACA
uomo senza patologie muore a 41 anni per covid
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – “Nonostante abbiano individuato la nostra Regione come zona gialla la Provincia dell’Aquila, ed in particolar modo la Marsica, potrebbe diventare presto zona rossa per il massiccio afflusso di pazienti covid nei presidi ospedalieri di Avezzano e L’Aquila, dove non risulta adeguato il numero dei posti letto di degenza covid anche nell’area post intensiva e intensiva”. Lo ha affermato il comitato ristretto dei sindaci riguardo la situazione all’ospedale di Avezzano dove i pazienti attendono il ricovero lungo i corridoi del pronto soccorso.

“Per l’esistenza di carenze strutturali e di percorsi sporco-pulito all’ospedale di Avezzano – spiega il sindaco Gianni Di Pangrazio  – non è pensabile di istituire ulteriori zone di degenza covid oltre quelle già esistenti e ciò anche al fine di garantire assistenza sanitaria sicura anche a pazienti affetti da altre patologie, in particolare quelle tempo dipendenti”.


Print Friendly and PDF

TAGS