Elezioni Scoppito 2022, già sei i candidati sindaco

Tra cavalli di razza e new entry, è già campagna elettorale

di Matilde Albani | 10 Novembre 2021 @ 06:00 | POLITICA
scoppito
Print Friendly and PDF

SCOPPITO – Si vota a fine maggio 2022, ma a Scoppito è già disegnata la platea degli aspiranti sindaci per il rinnovo del Consiglio Comunale. In sostanza, la campagna elettorale è già in corso. Ci prova per la terza volta, visto che la legge lo consente, Marco Giusti , sindaco uscente area Pd, negli ultimi tempi in affanno per tenere insieme la maggioranza. Ad appoggiarlo, diversi amministratori uscenti, soprattutto della vecchia guardia. Alla sua prima esperienza, invece, Gennaro Marrone, imprenditore, che già ha ufficializzato la lista di area civica “Gennaro Marrone Sindaco”.  Ci prova anche  Emiliano Renzetti  consigliere di minoranza di area centro-destra , figlio dell’ex sindaco Franco, ispettore capo di Polizia Provinciale, può contare su persone di esperienza come Pamela Soncini (Italia Viva),e Marco Mancini (Fratelli d’Italia),  entrambi consiglieri di minoranza in carica.  Nel parterre anche Andrea De Nuntiis, consigliere di minoranza di area centro-destra, nipote dell’ex sindaco Dante, Messo Accertatore al Comune dell’Aquila e attivista dello storica associazione di Protezione Civile Grisù. De Nuntiis si sta muovendo per reclutare nomi nuovi, alla prima esperienza. C’è anche Gianni Del Pinto, commerciante, già consigliere comunale nel 2011 di area centro-destra, che sta corteggiando ex amministratori, anche vicini allo stesso Giusti. Infine, Loreto Lombardi, dirigente medico  presso la U.O.C. di Chirurgia e Diagnostica ed Endoscopica dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila, su di lui stanno convergendo  alcuni amministratori uscenti e personaggi della società civica .

.

 


Print Friendly and PDF

TAGS