Elezioni L’Aquila, il centrodestra si riunisce e rilancia l’azione politica

di Redazione | 20 Novembre 2021 @ 12:31 | POLITICA
elezioni laquila. centrodestra
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si scaldano i motori in previsione della prossima campagna elettorale. La maggioranza  si dice compatta e convoca un tavolo forze centrodestra L’Aquila.
 
“Raccontare la trasformazione della città in questi ultimi 4 anni e mezzo; evidenziare la conclusione dei grandi progetti come l’avvio dei nuovi; segnare il percorso dei prossimi anni con la guida di Pierluigi Biondi, sindaco dell’Aquila, confermato e sostenuto da una grande e consapevole coalizione di centrodestra, il cui tavolo rappresentativo, partitico e civico si è insediato nella giornata di ieri.” Così riporta la nota diffusa a mezzo stampa. 
 
All’incontro, cui ha preso parte anche il primo cittadino, erano presenti il vicepresidente della provincia dell’Aquila, Vincenzo Calvisi, l’assessore comunale Daniele Ferella, i capigruppo di Fdi, Lega, Fi, L’Aquila futura e Coraggio Italia in Consiglio comunale (rispettivamente Ersilia Lancia, Francesco De Santis, Giorgio De Matteis, Roberto Santangelo e Daniele D’Angelo), il consigliere comunale Luca Rocci e i coordinatori comunali di Fdi, Lega e Fi (Michele Malafoglia, Giorgio Fioravanti e Stefano Morelli) e Fabio Frullo del movimento Progetta.
 
“Ci stiamo preparando alla prossima tornata elettorale: metteremo in campo azioni e iniziative per narrare, in maniera puntuale, il cambiamento impresso da questa maggioranza all’amministrazione della città che è stata in grado di affrontare sfide complesse e che ha tagliato traguardi significativi. I risultati conseguiti si aggiungeranno a quelli che saremo in grado di cogliere grazie a un fattivo e prospettico utilizzo delle risorse del Pnrr e del fondo complementare per i territori colpiti dal sisma. Oltre alla scuola di formazione tecnico-amministrativa della Pubblica amministrazione e al Centro per il servizio civile universale, già in agenda, sono molti, concreti e realizzabili, i progetti in campo da spiegare e condividere a beneficio della nostra comunità. Una pianificazione seria che fa del governo cittadino un interlocutore affidabile al cospetto delle Istituzioni nazionali e di tutti gli enti chiamati a stringersi intorno al futuro dell’Aquila e degli aquilani” hanno dichiarato i presenti all’incontro.

Print Friendly and PDF

TAGS