Elezioni: come dovranno votare da casa i pazienti Covid

di Redazione | 22 Settembre 2022 @ 10:11 | ELEZIONI
elezioni
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – In occasione delle prossime elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica, che si svolgeranno domenica 25 settembre, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento per COVID-19 sono ammessi a esprimere il voto presso il proprio domicilio nel comune di residenza. Lo rende noto il Comune dell’Aquila. 

Per garantire l’esercizio di voto domiciliare è possibile presentare istanza fino alle 7 di domenica 25. Gli elettori interessati dovranno far pervenire al sindaco del Comune dove risultano iscritti nelle liste elettorali una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio, indicando con precisione l’indirizzo completo e un recapito telefonico, oltre al certificato rilasciato da un medico competente designato dalla ASL, in data non anteriore all’11 settembre scorso (14° giorno antecedente la data della votazione), che attesti l’esistenza delle condizioni previste dal decreto-Legge per il diritto al voto domiciliare (trattamento domiciliare o condizioni di isolamento per Covid-19).

Il certificato medico della ASL potrà essere richiesto all’indirizzo di posta elettronica stotani@asl1abruzzo.it o ai seguenti recapiti telefonici:

tel. 0862 – 368831, da lunedì 19 settembre a venerdì 23 settembre, dalle 8:30 alle 13:30;

tel. 0862 – 368113, sabato 24 settembre, dalle 9:00 alle 13:00.

La documentazione richiesta (dichiarazione attestante la volontà dell’elettore e il certificato ASL) dovrà essere trasmessa per posta elettronica all’indirizzo protocollo@comune.laquila.postecert.it, allegando un valido documento di riconoscimento.


Print Friendly and PDF

TAGS