Edilizia scolastica L’Aquila: Corneli (M5s), “Perplessità sulle scelte della Giunta comunale”

di Redazione | 01 Aprile 2020 @ 10:57 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Ho appreso che la Giunta comunale dell’Aquila, proprio in piena emergenza Coronavirus, ha approvato in videoconferenza il programma di ricollocazione e di assetto dell’edilizia scolastica. In sostanza, le scuole De Amicis e Carducci saranno collocate nell’area della collina di Collemaggio, mentre i Licei afferenti al Convitto nazionale troveranno la propria nuova sede nella ex caserma Rossi. Una decisione che desta molte perplessità, in quanto contrastante con l’interesse di rianimare il centro città”.

Lo scrive in una nota deputata pentastellata Valentina Corneli.

“Peraltro, le istituzioni in centro avrebbero la disponibilità delle sedi storiche, che si aggiungono ad altre innumerevoli proprietà di cui non si indica ancora la destinazione – dice -. La domanda che rivolgo al Sindaco dell’Aquila è la seguente: se la volontà dei cittadini è quella di recuperare il centro storico ma gli uffici comunali e le scuole non tornano, come può pretendersi che tornino cittadini, negozi o uffici privati?”.


Print Friendly and PDF

TAGS