Edilizia residenziale pubblica alle forze dell’ordine, Giovani Democratici: “Si pensi agli studenti”

Provvedimento previsto da un emendamento alla legge 327

di Redazione | 09 Agosto 2023 @ 17:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

La Regione Abruzzo decide di destinare ai nuclei familiari delle Forze dell’ordine che operano sul nostro territorio una parte degli alloggi di edilizia residenziale pubblica nei Comuni capoluogo di provincia. Lo dispone un emendamento alla legge 327, approvati in Consiglio regionale.
 
“Questa non è altro che l’ennesima esecrabile scelta fatta dal Governo peggiore che l’Abruzzo ricordi nella sua storia recente. Ancora una volta, anziché pensare di tamponare la migrazione di tantissime/i giovani che quotidianamente abbandonano la nostra terra, adibendo ad esempio le abitazioni di edilizia popolare alle studentesse ed agli studenti che scelgono di formarsi nelle nostre Università, la Giunta e la maggioranza di Marsilio tornano a  privilegiare le categorie che le sostengono”, interviene sul tema il neosegretario dei Giovani Democratici Abruzzo Saverio Gileno, esplicitando una posizione condivisa con il capogruppo del Pd Silvio Paolucci, che l’ha sostenuta in Consiglio regionale.

Gileno prosegue: “Negli ultimi anni abbiamo visto andar via dalla nostra regione decine di migliaia giovani ma la giunta e la maggioranza di Marsilio continuano a non cogliere l’urgenza e la gravità di questo problema e, dunque, a non offrire soluzioni e alternative anche quando le prime sono a portata di mano. Come Giovani Democratici Abruzzo abbiamo lavorato e continueremo a lavorare sodo sui temi della residenzialità studentesca e sul diritto allo studio che dovrebbero essere fari dell’azione del governo regionale”.

 

Print Friendly and PDF

TAGS