Due esposizioni temporanee, con al centro i simboli della Processione del Venerdì Santo aquilano

Nella 727a Perdonanza Celestiniana, due esposizioni temporanee sui Simboli del Venerdì Santo ‘Riflessi contemporanei di arte sacra aquilana’ e ‘L’aquila svelata’

di don Daniele Pinton | 21 Agosto 2021, @04:08 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

In occasione della 727a Perdonanza Celestiniana, dal 23 agosto al 12 settembre, nell’ambito del progetto Restart, ‘Valorizzazione del complesso monumentale di San Bernardino a L’Aquila e dei tesori d’arte sacra e contemporanea’, avranno luogo due significative esposizioni temporanee, con al centro i simboli del Venerdì santo aquilano.

L’associazione Cavalieri del Venerdì Santo, guidata dal suo Presidente Antonio Ruzza, in collaborazione con un gruppo di studenti dell’Accademia di Belle Arti di L’Aquila, che hanno allestito la mostra, sotto la guida di Maura Iannucci, membro del Direttivo dell’Associazione Cavalieri del Venerdì Santo, ha realizzato presso la Basilica di San Bernardino da Siena, con apertura dalle ore 8:00 alle ore 19:00, l’esposizione temporanea dei Simboli della Processione del Venerdì Santo Aquilano, dal titolo ‘Riflessi contemporanei di arte sacra aquilana’.

E’ questa la prima Mostra temporanea dei Simboli della Processione del Venerdì Santo Aquilana, realizzata dalla ripresa della processione, che risale intorno agli anni ’50.

Gli studenti dell’ Accademia di Belle Arti di L’Aquila, saranno disponibile per tutto il tempo dell’apertura della Mostra Temporanea, ad accompagnare e ad illustrare da vicino, la simbologia e la bellezza dei Simulacri che compongono la processione aquilana del Venerdì Santo.

Il genio di Remo Brindisi e di artisti di fama nazionale e internazionale a lui vicini, come Lucio Fontana e Giò Pomodoro, saranno protagonisti di questo momento di riflessione sulla Passione di Cristo, che si colloca in modo sinergico, all’interno del messaggio del perdono e della riconciliazione, trasmesso da Papa Celestino V con la Perdonanza Celestiniana.

La Basilica di S. Bernardino non sarà l’unico luogo dove poter visionare i preziosi simulacri della Processione del Venerdì Santo, infatti, a Palazzo Cipolloni-Cannella, l’Associazione dei Cavalieri del Venerdì Santo, in partnership con la Casa d’aste Gliubich, sempre dal 23 agosto al 12 settembre, dalle ore 10-13 e 15.30-23, all’interno della Mostra dal titolo ‘L’Aquila svelata’, espone, uno dei simulacri della Processione del Venerdì Santo, ma anche ‘i tesori’ dei simboli sacri della Processione.

Le due mostre con al centro i Simulacri del Venerdì Santo aquilano, avranno l’ingresso gratuito


Print Friendly and PDF

TAGS