Dott. Spacca: “Anche io colpito dal Covid, ma è andata bene”

"Sarà un buon Natale solo se rispetteremo le regole in maniera assoluta"

di Matilde Albani | 19 Dicembre 2020, @06:12 | ATTUALITA'
giorgio spacca
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “L’esposizione in ambito sanitario al covid è molto elevata e anche io mi sono ritrovato ad affrontare il Covid – racconta a Laquilablog Giorgio Spacca, primario del reparto di Medicina riabilitativa dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila -. Sono stato fortunato però, solo un forte raffreddore ed anosmia. L’ho trasmesso a mia moglie e questo ci ha condotto ad un lungo isolamento forzato, lontano dai figli. Fatta questa esperienza, ribadisco con forza che bisogna rispettare assolutamente le regole –  dice ancora  Spacca – e soprattutto far arrivare ristori immediati a chi non vive di stipendio a fine mese. A L’Aquila ci sono aziende e commercianti alla canna del gas. E’ vero che è Natale, ma adesso più che mai serve intelligenza, oggi il bacio di un nipote può tradursi in problemi seri per i nonni.” L’intervista. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS