Donazione all’AIL di Teramo dalla Fondazione Tercas

di Redazione | 16 Febbraio 2022 @ 15:06 | ATTUALITA'
ail teramo
Print Friendly and PDF

E’ partito lo scorso gennaio il progetto a sostegno del reparto di ematologia del “ Mazzini” di Teramo. Nella prima fase acquistati 4 schermi per alleviare il disagio dei pazienti grazie all’importante contributo della Fondazione Tercas. 

Con il contributo della Fondazione Tercas per l’acquisto di 4 tv-color  che sono stati già installati nel reparto di ematologia del “Mazzini” è partito lo scorso gennaio il progetto “Haematologia Teramum”  portato avanti dall’Ail “G. Petrini” di Teramo. 

Haematologia Teramum, attraverso l’impegno del direttivo e dei volontari Ail Teramo, si pone gli obiettivi di sostenere la ricerca scientifica per la cura delle patologie ematologiche, l’ospedale cittadino, i pazienti ematologici e le proprie famiglie. In questa missione ci sostengono, con un aiuto concreto, cittadini, imprese ed enti pubblici con i quali condividiamo l’impegno per raggiungere tali finalità.  

Il contributo della Fondazione Tercas che è sempre attenta e attiva nel sostenere i progetti con finalità sociali è stato necessario per dare avvio al primo step del nostro progetto che consiste proprio nel fornire, attraverso le tv, maggior comfort ai pazienti del reparto sottoposti alle terapie onco – ematologiche. Un ambiente confortevole è un fattore di primaria importanza nei servizi e nelle cure e per questo intendiamo collaborare nella riqualificazione del reparto con un’azione volta ad alleviare la permanenza in ospedale. 

Il secondo step prevede il miglioramento della gestione degli accessi alle prestazioni sanitarie grazie all’installazione di un sistema informatizzato e il terzo step prevede l’implementazione di una piattaforma di telemedicina che consente di erogare i servizi sanitari da remoto in modo veloce e semplice senza che il paziente debba recarsi nella struttura sanitaria. I successivi due step saranno resi possibili grazie al contributo della Fondazione Romagna solidale e con i fondi raccolti nella campagna delle uova Ail. 

“ Ail Teramo di concerto con la direzione sanitaria della Asl è fortemente impegnata nel sostegno e nel rilancio del reparto di ematologia del nostro ospedaleha dichiarato il presidente onorario Ail Teramo Claudio Boffa “Il progetto Haematologia Teramum che è partito grazie all’importante contributo della Fondazione Tercas che ringraziamo di cuore per l’attenzione che ci dimostra sempre si pone l’obiettivo di migliorare l’accesso alle terapie, sia in presenza che da remoto attraverso un’innovativa piattaforma di telemedicina”.

“A ispirare l’operato della Fondazione Tercas sono sempre l’attenzione e la cura per ogni persona, soprattutto in una situazione di fragilitàha aggiunto la presidente della Fondazione Tercas Tiziana Di Sante “La collaborazione fattiva con le associazioni attive sul territorio costituisce un prezioso fattore di amplificazione per i nostri interventi”. 


Print Friendly and PDF

TAGS