Dl Bambini mai nati, Testa: “Le farneticazioni della Marcozzi non ci interessano”

di Redazione | 11 Novembre 2021 @ 17:37 | ATTUALITA'
Testa
Print Friendly and PDF

PESCARA  – “Se ai toni aggressivi e a tratti offensivi della Consigliera Marcozzi si aggiunge anche la sua naturale propensione a travisare la realtà, ne esce un quadro niente affatto edificante per il ruolo istituzionale che ricopre. Peccato, per lei, che non se ne renda conto e peccato che i fatti, stame in V Commissione, siano andati diversamente da ciò che lei racconta. La discussione del progetto di legge è stata rinviata dal presidente Quaglieri unicamente per ragioni tecnico-amministrative. Non so in quale aula Marcozzi abbia avuto visioni di fuggitivi, ma non permetto che le sue romanzate e false esternazioni tolgano valore ad una iniziativa che intende assicurare una degna sepoltura ad ogni concepito, che non può essere trattato come res nullius. Ritengo sia una misura di grande umanità, di rispetto. A volte i soggetti coinvolti in questi eventi, che sono sempre tragici, non pensano neanche all’ipotesi della sepoltura, tal volta non ne sono a conoscenza. Penso sia un atto di grande nobiltà d’animo che qualcun altro provveda a farlo, così come non si costringe nessuno ad andare contro la propria volontà.  Le farneticazioni di Marcozzi e lo scontro a prescindere non ci interessano. Noi andremo avanti convintamente, nel dialogo e nel confronto, aperti anche al miglioramento del provvedimento normativo. La Consigliera 5Stelle ha facoltà di astenersi, non avrà problemi a farlo ancora”. 

La nota del capogruppo di Fratelli d’Italia, Guerino Testa.

Marcozzi (M5S): “Bambini mai nati, da Fdi invasione inaccettabile nella vita degli abruzzesi”

 


Print Friendly and PDF

TAGS