Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa: “A breve potrebbero riaprire le discoteche”

di Redazione | 22 Giugno 2021 @ 12:35 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

ROMA – Una buona notizia per il popolo della notte. Nel governo c’è chi propende per una ripresa del settore delle discoteche, e chi, invece, ritiene che i tempi non siano ancora maturi

Discoteche riaperte “entro i primi dieci giorni di luglio”. Lo afferma il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

Nel corso di un’intervista a Rtl 102.5 il rappresentante del governo ha spiegato che il criterio del Green pass può essere applicato anche alla movida sulle piste da ballo. “Ho appena avuto un colloquio su questo con il ministro Speranza. Questa settimana – ha precisato – indicheremo una data in cui le discoteche potranno tornare a fare le loro attività, perché questo settore è ad oggi, rimasto l’unico senza avere una prospettiva e credo sia dovere della politica dare una risposta anche a questo». Fino a ieri, comunque, la posizione sulla riapertura delle discoteche era in bilico. Nel governo Draghi c’è infatti chi propende per una ripresa del settore, gli «aperturisti”, e chi, invece, ritiene che i tempi non siano ancora maturi.

L’8 giugno scorso il ministro dello Sviluppo Giancarlo Giorgetti ha scritto al coordinatore del Cts Franco Locatelli chiedendo di riaprire. I gestori hanno assicurato che l’entrata sarà consentita solo a chi è in possesso del Green Pass. Ma per gli scienziati non c’è certezza sui controlli e sulla capienza di questo tipo di locali.

 


Print Friendly and PDF

TAGS