D’Incecco dalla parte degli agricoltori abruzzesi: “no a farine di grillo!”

di Redazione | 24 Gennaio 2024 @ 12:38 | VERSO LE ELEZIONI
Print Friendly and PDF

“Agli agricoltori abruzzesi che in queste ore stanno protestando contro politiche europee folli, che mortificano e danneggiano il settore, va tutto il mio sostegno”. Così il capogruppo della Lega in Regione AbruzzoVincenzo D’Incecco che, ieri pomeriggio, proprio per esprimere loro la sua vicinanza e solidarietà, ha partecipato alla manifestazione in corso nell’area dell’Ex Cofa a Pescara, dove era presente anche il sottosegretario di Stato al Masaf, Luigi D’Eramo.

“Ho voluto prendere parte al sit in e incontrare i nostri agricoltori – spiega D’Incecco – perché meritano di essere ascoltati e supportati nella lotta che stanno conducendo. La Regione deve e può fare di più, ma il vero problema va affrontato cambiando la Commissione Europea e, quindi, il governo europeo. Negli ultimi anni, gli agricoltori sono stati colpiti da normative che stanno mettendo a serio rischio decine di migliaia di posti di lavoro, oltre al nostro made in Italy, alla nostra alimentazione e alla nostra salute. La Lega è al loro fianco e continuerà a dire forte il suo no alle farine di grillo e cavallette e ai cibi sintetici”.


Print Friendly and PDF

TAGS