‘Dimore storiche aperte’, presentata l’edizione aquilana

di Michela Santoro | 18 Maggio 2023 @ 05:00 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Per il secondo anno consecutivo all’Aquila e il tredicesimo a livello nazionale, tornano ad aprirsi, gratuitamente e senza prenotazione, i cortili delle dimore storiche che hanno aderito all’iniziativa promossa, in città, dall’ Adsi Abruzzo e dalla Fondazione Carispaq.

L’iniziativa, presentata ieri presso la sede della Fondazione Carispaq, avrà luogo domenica prossima dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, nei cortili dei seguenti palazzi: Dragonetti de Torres, Rustici, De Nardis, Ciolina, Burri Gatti, Zuzi e Dimora Fortebraccio. 

In città sarà, inoltre, visitabile l’oratorio de Nardis, in via San Marciano mentre in provincia dell’Aquila le dimore storiche a disposizione dei visitatori saranno: Palazzo D’Alessandro a Caporciano, Palazzo Vitto Massei a Pettorano sul Gizio, Palazzo Sipari a Pescasseroli e Palazzo Ciarrocca a Santo Stefano di Sessanio.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte: il presidente della Fondazione Carispaq, Domenico Taglieri: il presidente Adsi Abruzzo, Giovanni Ciarrocca e l’assessore al turismo del comune dell’Aquila, Ersilia Lancia.

Il servizio 

Di seguito il link dove attingere ulteriori informazioni circa le aperture nel resto d’Abruzzo e in tutta Italia

https://www.associazionedimorestoricheitaliane.it/giornatanazionale2023/

 

Dimore Storiche


Print Friendly and PDF

TAGS