Di Pangrazio su ricorso avvocati per copertura organici accolto dal Tar

Di Pangrazio: «Risultato importante. Ora l’impegno di tutti per cancellare la soppressione delle sedi giudiziarie»

di Redazione | 04 Febbraio 2023 @ 18:47 | LA LEGGE E LA DIFESA
tribunali
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – Il Tar accoglie il ricorso degli avvocati per avere dal Ministero la copertura degli organici nel Tribunale di Avezzano.

Il Tribunale di Avezzano è vivo, il Ministero della Giustizia non può ignorarlo e deve, di conseguenza, provvedere affinché gli uffici giudiziari marsicani funzionino al meglio, assicurando ai cittadini questo importante e delicato servizio pubblico.

Questa, in sintesi, la motivazione con la quale i giudici del Tar dell’Aquila, Germana Panzironi, Presidente, Maria Colagrande, Consigliere – Estensore e Giovanni Giardino, Referendario, hanno accolto il ricorso presentato, nell’agosto dello scorso anno, dal Consiglio dell’Ordine Forense di Avezzano.

I legali marsicani contestavano il silenzio del Ministero a seguito delle richieste affinché si provvedesse a ricoprire le gravi carenze di personale nel nostro Tribunale.

«Questa decisione del Tar L’Aquila – dichiara il Sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio -, oltre ad essere da me accolta con estrema soddisfazione, mette un punto fondamentale sull’intera vicenda del Tribunale di Avezzano.

I nostri uffici giudiziari sono pienamente funzionanti e le inefficienze registrate nell’ultimo periodo sono solo frutto della grave carenza di personale alla quale, adesso, il Ministro dovrà dare soluzione entro 30 giorni, come recita la sentenza del Tar, se vorrà evitare la nomina di un commissario ad acta che provveda al suo posto.

Questo pone le basi, ancora più solide di prima – prosegue il Sindaco -, affinché tutti i rappresentanti istituzionali, a partire dai parlamentari abruzzesi, facciano in modo che venga cancellata al più presto, e definitivamente, la norma che prevede la soppressione del nostro Tribunale e dei cosiddetti “Tribunali Minori” che tali, invece, non sono.

Una sentenza che rafforza ancor più la convinzione, mia personale e dell’intera Amministrazione, nel portare avanti la battaglia che avrà come risultato il mantenimento del Tribunale ad Avezzano.

Il plauso e il ringraziamento di tutta la città di Avezzano e dell’intera Marsica vanno agli avvocati Mario Petrella e Angelo Romiti che hanno studiato, preparato e presentato il ricorso al Tar che ha portato a questo risultato.

Un grazie grande anche all’avvocato Franco Colucci, presidente uscente del Consiglio dell’Ordine Forense di Avezzano – conclude il Sindaco Di Pangrazio -, che in questi anni è stato un combattente deciso e prezioso nella lotta per il Tribunale di Avezzano».


Print Friendly and PDF

TAGS