Dawda, il giovane talento di Futuraquila in partenza per il Summer Camp di L’Aquila Soccer School

di Redazione | 04 Luglio 2024 @ 15:47 | SPORT
FUTURLAQUILA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il giovane talento Dawda S. è stato selezionato per partecipare al 26esimo stage giovanile di calcio organizzato dell’Aquila Soccer School “Academy AS Roma” di Maurizio Ianni. L’evento, in collaborazione con l’allenatore Bixio Liberale e Vasco Morelli, si svolgerà a Vasto Marina da oggi 4 luglio al 9 luglio 2024.

Il Summer Camp rappresenta un’esperienza unica di vacanza e divertimento all’insegna del calcio, dove allenatori di alto livello cureranno l’aspetto tecnico dello stage e osservatori di società professioniste seguiranno giornalmente tutti gli allenamenti che si terranno sul campo di Vasto “Padre Fulgenzio Fantini”. Tra gli ospiti di rilievo, sarà presente anche l’allenatore giovanile del Verona Calcio, garantendo così un’esperienza formativa di alto livello.

La Comunità Futuraquila ha dimostrato grande impegno e dedizione nel seguire il giovane ospite, supportandolo nel suo sogno di diventare un calciatore professionista. Le responsabili della Comunità, Lucia LeporeDaniela Ciccone e Valentina Ercole, insieme alla psicologa Alba Matrella, si sono prodigate per ottenere il permesso necessario da parte del tutore legale e del giudice, rendendo possibile questa straordinaria opportunità. Anche gli educatori Erino Liberale e Laura Di Biagio hanno lavorato molto affinché il ragazzo potesse vivere al meglio questa esperienza, preparandolo a cogliere appieno l’enorme possibilità che gli è stata offerta.

“Questo stage non rappresenta solo un’opportunità sportiva, ma è anche un’occasione di crescita personale e sociale per il nostro giovane. La nostra comunità è fiera di poterlo sostenere in questo percorso, dimostrando come il calcio possa essere un veicolo di integrazione e realizzazione dei sogni”, ha dichiarato la Dott.ssa Daniela Ciccone.

La storia di Dawda riflette quella di molti altri minori stranieri non accompagnati che giungono in Italia con il sogno di fare della loro passione, il calcio, una professione. Questi ragazzi affrontano numerose sfide, ma attraverso Comunità come Futuraquila, trovano un ambiente sicuro e stimolante dove poter crescere e sviluppare il proprio talento.”


Print Friendly and PDF

TAGS