D’Amario: “Nessun rischio per il collegamento con Linate che dal 15 ottobre verrà potenziato”

di Redazione | 01 Ottobre 2021, @05:10 | POLITICA
Via libera ad indennizzi Montagna
Print Friendly and PDF

PESCARA – “Prima di lanciare allarmi infondati il consigliere Pietrucci avrebbe fatto bene a dare uno sguardo al sito di Ita, o ancora più semplicemente sfogliare le testate abruzzesi nei giorni scorsi per verificare che il collegamento aereo tra l’Abruzzo e Milano – Linate non è assolutamente messo in discussione”. Così l’assessore regionale al Turismo Daniele D’Amario replica alle affermazioni del consigliere Pd in merito al collegamento Ita Pescara-Linate.

“La nuova compagnia che subentrerà ad Alitalia dal 15 ottobre e non dal 16, altro errore evidente frutto della superficialità del consigliere”, continua D’Amario, “non solo ha confermato il collegamento, ma ha addirittura raddoppiato la tratta. Certamente la vertenza è aperta, ma al momento non vi è alcuna ripercussione per l’utenza che utilizza lo scalo abruzzese. Come abbiamo già spiegato nei giorni scorsi”, va avanti l’assessore, “la tratta sarà garantita dal lunedì al venerdì per due volte al giorno, anziché l’unica attualmente effettuata dalla compagnia di bandiera, alle 06:05 e il pomeriggio alle 17:40. Da Linate il decollo è fissato alle 15:45 e alle 22:35. I collegamenti resteranno garantiti anche nel weekend, il sabato verso Linate alle 06:05 e la domenica verso Pescara alle 22:35. Il raddoppio è stato frutto di un confronto che, con la Società di gestione dell’Aeroporto d’Abruzzo, abbiamo avuto con i vertici Ita che hanno dimostrato attenzione alle esigenze dell’utenza che sfrutta questo collegamento. Suggeriamo per il futuro al consigliere di accertare le informazioni in suo possesso prima di creare polemiche assolutamente prive di fondamento”, conclude l’assessore D’Amario.

Pietrucci: “Con nuovi orari ITA penalizzato il volo Pescara-Milano”

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS