Dalla Camera di commercio Gran Sasso opportunità di finanziamento

di Italo Colasimone | 12 Maggio 2022 @ 06:00 | AMMINISTRAZIONE E FISCO
pioggia
Print Friendly and PDF

La Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia intende supportare il sistema economico locale attraverso i seguenti bandi con nuove opportunità di finanziamento:

  • Bando per la promozione delle eccellenze territoriali
  • Bando a sostegno dei processi di internazionalizzazione
  • Bando per la concessione di voucher digitali I.4.0

Bando Camera di commercio per la promozione delle eccellenze territoriali

Con questo bando sono finanziabili le iniziative di marketing territoriale, progetti di valorizzazione e promozione di prodotti ed attività tipiche che vedono direttamente coinvolte imprese con sede legale e/o operativa nel territorio delle province di L’Aquila e Teramo ed iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio del Gran Sasso. Sono, inoltre, finanziabili progetti di comunicazione turistica territoriale di carattere istituzionale, importanti iniziative finalizzate alla promozione e valorizzazione di beni di interesse artistico e storico culturali, che abbiano una valenza, in termini di attrattività, di livello nazionale e/o internazionale, progetti ed iniziative di integrazione turistica. Possono presentare domanda per concorrere ai benefici del presente bando gli enti ed organismi privati portatori di interessi collettivi o diffusi del sistema delle imprese o di settori della comunità economica e civile come, ad esempio, associazioni imprenditoriali, o loro società di servizi in cui la partecipazione da parte dell’Associazione al capitale sociale non sia inferiore al 75%, consorzi di imprese, reti di imprese, fondazioni culturali, associazioni di operatori; enti pubblici e organismi a prevalente capitale pubblico; enti, società ed altri organismi partecipati dall’ente camerale; associazioni senza scopo di lucro, qualora la domanda di contributo abbia ad oggetto progetti e interventi di rilevante impatto per il sistema economico provinciale. Limitatamente ad alcune attività previste dal Bando, possono presentare domanda anche le Attività delle agenzie di viaggio e le Attività dei tour operator.

Bando a sostegno dei processi di internazionalizzazione

Con questo bando sono finanziati i processi di internazionalizzazione delle imprese locali finalizzati ad ampliare e diversificare i mercati di riferimento. Nello specifico rientrano nel finanziamento la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali che si tengono all’estero o in Italia, la partecipazione ad eventi b2b, missioni organizzate all’estero.

Possono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese (PMI), anche in forma di cooperativa, reti di imprese, consorzi di imprese con sede legale e/o unità operativa nelle province di L’Aquila e Teramo.

I contributi sono a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili, al netto dell’IVA, fatturate e pagate dal 1° gennaio 2022 ed il giorno di invio della domanda di contributo. L’ammontare del contributo è pari ad € 3.000 e ciascuna impresa può presentare una sola istanza di contributo. Non sono prese in considerazione domande di contributo relative a costi complessivi ammissibili di importo inferiore ad € 1.500,00.

Le spese ammissibili sono relative all’affitto di spazi espositivi, allestimento dello stand, spese di iscrizione per la partecipazione ad eventi/iniziative/b2b/missioni organizzate all’estero.

Bando per la concessione di voucher digitali I.4.0

Sono finanziabili le iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented volti a sostenere la transizione ecologica del tessuto produttivo. Gli interventi di innovazione digitale devono riguardare:

  1. obbligatoriamente almeno una delle seguenti tecnologie:

robotica avanzata e collaborativa; interfaccia uomo-macchina; manifattura additiva e stampa 3D; prototipazione rapida; internet delle cose e delle macchine; cloud, High Performance Computing – HPC, fog e quantum computing; soluzioni di cyber security e business continuity; big data e analytics; intelligenza artificiale; blockchain;  soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D); simulazione e sistemi cyberfisici; integrazione verticale e orizzontale; soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain; soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);

  1. una o più di queste altre tecnologie:

sistemi di pagamento mobile e/o via Internet; sistemi fintech; sistemi EDI, electronic data interchange;  geolocalizzazione; tecnologie per l’in-store customer experience; system integration applicata all’automazione dei processi; tecnologie della Next Production Revolution (NPR); programmi di digital marketing; soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica; connettività a Banda Ultralarga sistemi per lo smart working e il telelavoro; soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita.

Possono presentare domanda le Micro o Piccole o Medie imprese che abbiano sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia, che sono attive ed in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese ed il pagamento del diritto annuale.

Le agevolazioni, che non possono superare il 70% delle spese ammissibili, sono concesse sotto forma di voucher che avranno un importo unitario massimo di euro 7.000,00.


Print Friendly and PDF

TAGS