Dal Comitato Perdonanza una donazione da 30mila euro

Iniziativa benefica a favore di associazioni e istituti scolastici del territorio aquilano

di Matilde Albani | 09 Maggio 2022 @ 14:31 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’Aquila – Il Comitato Perdonanza celestiniana ha destinato una donazione di 33mila euro provento degli incassi dei biglietti venduti per i concerti nella edizione 2020: tra i beneficiari l’associazione Onlus “Viva!”, che sostiene le pazienti oncologiche, alla quale sono stati assegnati 10mila euro per l’acquisto di un macchinario per la diagnostica, una colonnina laparoscopica, che sarà donato all’ospedale San Salvatore; l’associazione Onlus “L’Aquila per i più piccoli”, che si occupa dell’assistenza alle famiglie con figli neonati ricoverati in Terapia Intensiva Neonatale (Tin) dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, che sarà dotato di una “isola neonatale per l’assistenza o la rianimazione in sala parto” (10mila euro); gli Istituti ad indirizzo musicale, Comprensivo Dante Alighieri, Comprensivo Mazzini, Comprensivo di Paganica e Comprensivo Patini per l’acquisto di strumenti musicali (10mila)

È quanto emerso nel corso di una conferenza stampa cui hanno preso parte i vertici del Comitato, istituzioni scolastiche, rappresentanti dell’Ufficio scolastico provinciale e associazioni beneficiarie degli stanziamenti.

In passato il Comitato ha destinato i proventi degli spettacoli per sostenere, tra gli altri, progetti attivati con l’Accademia di Belle Arti, con il Conservatorio ‘Casella’ e con gli studenti dell’indirizzo musicale della scuola media Alighieri. L’ultimo in ordine di tempo, nel febbraio scorso, la donazione di 35mila euro al reparto di nefrologia dell’ospedale Istituto “G. Gaslini” di Genova destinato all’acquisto di strumentazioni e dispositivi (lettini pediatrici, un macchinario per il monitoraggio della pressione arteriosa e poltrone letto per genitori che assistono i piccoli pazienti) funzionali al miglioramento delle attività nel nosocomio ligure. L’intervista all’assessore al Turismo e vice presidente del Comitato Perdonanza, Fabrizia Aquilio.


Print Friendly and PDF

TAGS