Dal 1° al 31 luglio si possono presentare all’Inps le domande per il Reddito di emergenza

di Redazione | 15 Giugno 2021 @ 12:06 | UTILI
INPS
Print Friendly and PDF

ROMA – Una buona notizia per tutte quelle persone che sono in difficoltà economiche. Le domande di Reddito di Emergenza (Rem) per le nuove quote di giugno, luglio, agosto e settembre 2021 riconosciute dal decreto legge numero 73/2021 (il Sostegni bis) potranno essere presentate all’Inps esclusivamente dal primo luglio al 31 luglio 2021.

Lo fa sapere l’Istituto previdenziale con un comunicato.

I nuclei familiari, in possesso dei requisiti previsti, potranno presentare la domanda attraverso i consueti canali: sito internet dell’Inps (www.inps.it), autenticandosi con Pin, se in possesso, Spid, Carta Nazionale dei Servizi e Carta di Identità Elettronica; gli Istituti di patronato.

L’importo che può essere chiesto dalle famiglie in condizioni di necessità varia dai 400 agli 800 euro al mese a seconda della composizione del nucleo (può arrivare a 840 se c’è un membro in condizione di difficoltà.


Print Friendly and PDF

TAGS