Dado Moroni, il jazzista che celebra il talento delle donne

Il pianista si è esibito a L'Aquila per la 78ma stagione della Società Aquilana dei Concerti Barattelli

di Michela Santoro | 25 Febbraio 2024 @ 05:00 | EVENTI
Dado Moroni
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Ha incantato il pubblico dell’Auditorium del Parco, Dado Moroni, giovedì scorso, con il suo progetto ‘Itamela’ (Italia America Latina), dedicato al talento delle donne.

“Ultimamente – ha dichiarato Dado Moroni – siamo abituati a sentir parlare delle donne in occasione di grandi dolori. Eppure, le donne sono le nostre madri, le nonne, le nostre figlie. Le donne hanno un grande talento. E allora, è nato questo progetto, con due musiciste straordinarie la chitarrista Eleonora Strino giovane talento partenopeo e la contrabbassista Yara Reyes Mcdonald, musicista cubana residente in Sardegna. Con noi anche il grande batterista e percussionista siciliano Enzo Zirilli”.

L’intervista

Presentato per la prima volta al pubblico nel 2022, il progetto è un viaggio musicale che “comprende le anime diverse dei componenti del quartetto che la tradizione dalla Liguria, dalla Campania e dalla Sicilia; poi l’America con il Jazz, il Blues, il Rythm&Blues, Duke Ellington!

A Cuba troviamo tutto un mix tra la più bella musica mediterranea e quella che arriva dagli schiavi africani, quindi una sorta di Blues Latino. Anche in Brasile Portoghesi, Africani e Nativi hanno dato vita ad una cultura incredibilmente ricca. E in Argentina altre melodie e sfumature ancora diverse”, ha concluso.


Print Friendly and PDF

TAGS