Cunicoli di Claudio, Santangelo: “2,3 milioni per valorizzare il Parco Archeologico”

di Redazione | 22 Maggio 2024 @ 11:24 | POLITICA
Roberto Santangelo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “La valorizzazione del Parco Archeologico dei Cunicoli di Claudio, nei comuni di Avezzano e Capistrello, è inserita nell’Accordo di coesione 2021-2027 e prevede lo stanziamento di 2,1 milioni di euro per un investimento complessivo di 2,3 milioni – a dirlo è Roberto Santangelo, assessore con delega ai Beni culturali della Regione Abruzzo, che spiega – non appena si concluderà l’iter di approvazione e pubblicazione dell’Accordo di coesione, si procederà alla convocazione della soprintendenza e alla stipula della convenzione per l’avvio dei lavori. L’intervento, infatti,  sarà realizzato dalla soprintendenza Abap per le province di L’Aquila e Teramo, in qualità di soggetto attuatore, e gestito dall’assessorato regionale alla Cultura, servizio beni attività culturali, ufficio L’Aquila”.

Con i lavori di riqualificazione potranno essere realizzati un punto informativo comprensivo di un settore multimediale all’interno o in prossimità del Parco, i servizi igienici e uno spazio giochi per bambini.

“Il proposito – continua l’assessore – è conferire all’area archeologica un ruolo centrale nelle azioni di valorizzazione dell’intero territorio, ponendosi come punto di riferimento e coordinamento delle attività turistiche. L’ampliamento, il miglioramento e la differenziazione in diversi livelli di difficoltà dei percorsi all’interno delle gallerie consentirà, inoltre, di offrire ai visitatori un’esperienza immersiva in un luogo iconico della storia del nostro territorio. I Cunicoli di Claudio, infatti, sono stati realizzati per la bonifica parziale del Lago del Fucino, risalgono al I secolo d.C. e rappresentano un sito archeologico di grande interesse storico nel panorama nazionale e internazionale che merita di essere tutelato per mantenere i tesori della nostra identità, ma anche potenziato per migliorare l’offerta turistica regionale” – conclude Santangelo.


Print Friendly and PDF

TAGS