Crua, Pepe (PD): “La Regione non mantiene gli impegni e licenzia i lavoratori del centro di ricerca di Avezzano”

di Redazione | 21 Febbraio 2023 @ 15:37 | POLITICA
Dino Pepe
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  “Ho chiesto alla Conferenza dei capigruppo della Regione Abruzzo di occuparsi, da subito, della vicenda dei lavoratori del Centro Unico di Ricerca Abruzzese (CRUA) che nelle scorse ore hanno ricevuto le lettere di licenziamento”. Questo il commento del vice-capogruppo del Partito Democratico Dino Pepe che ha aggiunto: “Ho già avuto modo di incontrare una delegazioni di lavoratori, accompagnati dalle sigle sindacali, e da subito mi sono attivato per trovare una soluzione immediata su tale problematica tanto da chiedere all’intero Consiglio regionale di seguire questa vicenda da vicino e salvaguardare i livelli occupazionali. Da sempre ho seguito le sorti del Centro di Avezzano. Questo è il peggiore epilogo per il centro di eccellenza di ricerca in agricoltura abruzzese. In questi anni il centrodestra alla guida della nostra regione, non si è mai occupato di rilanciare seriamente la struttura della Marsica tanto da disattendere anche il piano economico e finanziario di risanamento approvato dalla giunta Marsilio e non riuscire a promuovere servizi essenziali per il mondo agricolo del Fucino. Non è la prima volta che ci troviamo di fronte alle mancate promesse dell’assessore Emanuele Imprudente. Questa del Crua – conclude Pepe – è una vicenda molto seria, chiediamo alla maggioranza di passare dagli annunci ai fatti, di ritirare le procedure di licenziamento e proporre un piano ordinato di rilancio della struttura e di salvaguardia dei livelli occupazionali”.


Print Friendly and PDF

TAGS