Croce Rossa L’Aquila dona Dpi raccolti al reparto di Malattie Infettive

di Redazione | 17 Marzo 2020, @04:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Questa mattina presso l’Unità operativa complessa di Malattie Infettive dell’ospedale San Salvatore la Croce rossa italiana dell’Aquila ha provveduto alla consegna dei dispositivi di protezione individuale raccolti grazie alla campagna promossa nei giorni scorsi su stampa e social ed essenziali alla quotidiana ed incessante attività del personale sanitario.

Uno scambio di solidarietà facilitato dalla consolidata sinergia tra la Cri locale e il reparto diretto dal prof. Alessandro Grimaldi.

Alla consegna erano presenti per la Cri il presidente Marco Antonucci affiancato da referenti ed operatori dell’Area Emergenza e la dott.ssa Giovanna Picchi dell’Uoc di Malattie Infettive.

Il presidente Antonucci ha sottolineato come il privarsi dei Dpi per donarli a chi è più in prima linea di noi abbia subito riscontrato l’approvazione di tutti i volontari che si sono prodigati affinché questo potesse essere realizzato in tempi brevissimi.

L’iniziativa è stata possibile grazie alla generosa risposta delle realtà del territorio aquilano che spontaneamente e tempestivamente hanno dato concreto seguito al nostro appello per aiutare chi è in prima linea contro questa battaglia.

La Cri dell’Aquila in questi giorni inoltre è impegnata su vari fronti con una sala operativa locale attiva h24 per il coordinamento della attività e la pianificazione delle nuove e per la consegna di farmaci essenziali in accordo con la Afm.

Nei giorni scorsi inoltre il Gruppo di San Demetrio ne’ Vestini è stato protagonista di una importante raccolta sangue a sottolineare l’importanza delle donazioni specialmente in questo periodo storico .


Print Friendly and PDF

TAGS