Crisi in comune, i gruppi di maggioranza: “Serve responsabilità”. Palla al tavolo regionale

di Redazione | 30 Dicembre 2020 @ 17:13 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Oggi più che mai ciascun rappresentante della comunità aquilana in Consiglio comunale è chiamato a un atto di responsabilità”. Così, in una nota congiunta i capigruppo di centrodestra, tranne la Lega, in consiglio comunale Ersilia Lancia – Capogruppo Fratelli d’Italia, Giorgio De Matteis – Capogruppo Forza Italia, Roberto Santangelo – Capogruppo L’Aquila Futura, Daniele D’Angelo – Capogruppo Cambiamo, Luciano Bontempo – Capogruppo Udc.

“Dopo 10 anni di malgoverno del centro sinistra, la città merita di continuare a essere amministrata in maniera lungimirante, come accaduto sin dal giorno dopo le elezioni amministrative del 2017, evitando tensioni che distolgono dall’impegno per il bene della comunità.  Per questo anche le legittime aspirazioni delle singole parti vanno necessariamente e responsabilmente ricondotte nell’alveo di un franco e costruttivo dialogo. Non accettiamo lezioni dal centro sinistra, che negli ultimi anni ha fornito alla città uno spettacolo indecente sotto il profilo politico e amministrativo.  Si rinvia, pertanto, al tavolo di coordinamento regionale dei partiti del centro destra la soluzione di una vicenda che non può più essere trascinata , al fine di salvaguardare il proficuo percorso di rinascita intrapreso e sostenere l’impegno del sindaco che, a prescindere dalle appartenenze, è il rappresentante dell’intera municipalità e espressione forte della volontà popolare.”

 


Print Friendly and PDF

TAGS