Credito ZES, domani a L’Aquila l’incontro tra Banca del Fucino e oltre 30 imprese del territorio

di Redazione | 17 Giugno 2024 @ 13:04 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Banca del Fucino ospiterà domani a L’Aquila oltre 30 imprese del territorio in occasione di un incontro dedicato al tema del credito d’imposta ZES e delle misure transizione 5.0 e 4.0, che si terrà dalle ore 16.30.

L’appuntamento – primo della tematica organizzato nella filiale della banca nel capoluogo abruzzese – rappresenta un’importante occasione di approfondimento per le aziende delle novità e le opportunità offerte dalle Zone Economiche Speciali (ZES) e dalle misure Transizione 5.0 e 4.0, con particolare riferimento ai benefici fiscali e agli incentivi disponibili.

Si tratta di importi elevati dato che le risorse stanziate per il credito ZES nel Mezzogiorno e nelle zone assistite d’Abruzzo ammontano a 1,8 miliardi di euro. A queste si aggiungono 6,5 miliardi di euro destinati alla misura Transizione 5.0, che si sommano ai fondi già disponibili per la misura ordinaria Transizione 4.0.

Più nel dettaglio sarà illustrato come nel biennio 2024-2025 le imprese potranno usufruire dei nuovi incentivi del piano Transizione 5.0 grazie ad investimenti volti all’efficientamento dei processi produttivi, la riduzione dei consumi energetici e l’orientamento verso lo sviluppo green.

Sarà inoltre approfondita la modalità di finanziamento delle risorse del credito d’imposta ZES che – seppur principalmente destinate a Puglia, Calabria, Sicilia e Campania – hanno una parte dedicata alle c.d. “zone assistite” dell’Abruzzo e possono quindi dare l’opportunità di usufruire di un credito d’imposto del 15% sugli investimenti ammissibili, con un impatto diretto positivo anche per le PMI del territorio. Per accedere al credito d’imposta i tempi sono stretti dato che le spese ammissibili dovranno essere comunicate entro il 12 luglio all’Agenzia delle Entrate.

“I crediti d’imposta rappresentano, in termini dimensionali, il principale strumento di politica industriale del Paese. Il convegno rappresenta un momento di confronto e aggiornamento su temi cruciali per il futuro dell’economia locale e nazionale. Le misure illustrate mirano a incentivare l’efficienza energetica e la sostenibilità, promuovendo un impatto positivo sia sull’ambiente che sulla competitività delle imprese. Coglieremo l’occasione anche per presentare il nostro progetto Easy Tax Credit” – ha spiegato Andrea Miccio, Responsabile Direzione Finanza d’Impresa della Banca del Fucino – “che mira a creare una sinergia tra finanza ordinaria e finanza pubblica”.

Dettagli dell’evento:

Data: Martedì 18 giugno 2024

Ora: 16.30 accredito – 17 inizio

Luogo: Filiale dell’Aquila della Banca del Fucino, Strada Statale 80, Km. 2.680

Interventi e Relatori:

Andrea Miccio – Responsabile Direzione Finanza d’Impresa della Banca del Fucino. Andrea Miccio illustrerà le modalità di accesso al credito d’imposta per le imprese situate nelle ZES, evidenziando i principali vantaggi fiscali e le strategie per ottimizzare l’utilizzo di questi strumenti finanziari.

Roberto Bellomi – Capo Area Abruzzo Marche della Banca del Fucino. Roberto Bellomi analizzerà gli scenari e le opportunità legate alla Transizione 5.0 e 4.0, sottolineando l’importanza di innovare i processi produttivi e adottare tecnologie avanzate per migliorare la competitività delle imprese.

L’incontro offrirà inoltre uno spazio per le domande dei partecipanti, permettendo un dialogo diretto con i relatori e la possibilità di chiarire dubbi specifici sulle tematiche trattate. Sarà anche un’opportunità di networking per favorire collaborazioni e sinergie tra le imprese locali.

La partecipazione è gratuita, ma è consigliata la registrazione anticipata vista la limitata disponibilità di posti.


Print Friendly and PDF

TAGS